Cerimonia di Apertura del Fondo “Giulio Ferroni”

0

Il Comune di Frascati – Assessorato alle Politiche Culturali, La Scuola Media Statale ‘Tino Buazzelli’, l’Associazione Frascati Poesia

INVITANO

Alla cerimonia di apertura del Fondo “Giulio Ferroni” Letteratura Contemporanea

Giovedì 17 marzo 2011, ore 12.00, Via di Villa Borghese, 8

Frascati

Nel giorno della festa dell’Unità Nazionale ci piace ripetere che la letteratura è innanzitutto un diritto collettivo e mai un privilegio. E’ una forza che nega il bisogno e la paura per affermare la dignità dell’esistenza. L’Associazione Frascati Poesia d’intesa con il Comune di Frascati e la Scuola Media Statale “Tino Buazzelli”, propone e organizza un nuovo e ricco strumento di lettura messo a disposizione da uno dei grandi critici e storici letterari dell’Italia Contemporanea.

Interverranno

Stefano Di Tommaso, Sindaco di Frascati

S.E.R. Mons. Raffaello Martinelli, Vescovo di Frascati

Prof.ssa Marisa Mazzocco, Dirigente Scolastico Scuola Media Statale “Tino Buazzelli”

Prof. Arnaldo Colasanti, Presidente Associazione Frascati Poesia

Alla presenza del Prof. Giulio Ferroni

17 marzo 2011: apre il Fondo Giulio Ferroni, omaggio culturale al 150° anniversario dell’Unità d’Italia

Il prossimo 17 marzo, 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, verrà inaugurato con una cerimonia ufficiale il Fondo Librario “Giulio Ferroni” Letteratura Contemporanea, già presentato lo scorso 22 ottobre, con una mirabile lectio magistralis del famoso docente e critico letterario su “I giovani e i libri”. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Frascati Poesia d’intesa con il Comune di Frascati – Assessorato alle Politiche Culturali e con la Scuola Media Statale “Tino Buazzelli”, si svolgerà a partire dalle ore 12.00 presso il locali della citata scuola, siti in Via di Villa Borghese, 8. All’evento parteciperanno il Sindaco di Frascati, Stefano Di Tommaso, il Vescovo della Diocesi Tuscolana, Mons. Raffaello Martinelli, il Dirigente Scolastico della Scuola Media Statale Tino Buazzelli, Prof.ssa Marisa Mazzocco, il Presidente dell’Associazione Frascati Poesia, Prof. Arnaldo Colasanti ed alla presenza stessa del Prof. Giulio Ferroni cheap new balance .

«L’Amministrazione Comunale ha voluto simbolicamente inaugurare il Fondo di Letteratura “Giulio Ferroni” il 17 marzo, in occasione del 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia - afferma il Sindaco Stefano Di Tommaso -. Un lascito di libri specializzati in letteratura italiana e straniera, offerti all’uso libero della cittadinanza da uno dei più grandi critici e storici della letteratura italiana, residente nel nostro territorio tuscolano: il grande amico Giulio Ferroni. Circa 7.000 libri, che saranno implementati negli anni a venire, prefigurandosi come un tratto essenziale di Frascati, sempre più Città della Poesia, che si pone ormai, a livello nazionale, come punto di riferimento per la ricerca letteraria contemporanea. L’importante scelta di Giulio Ferroni, che ringrazio con affetto,  assume un grande significato anche alla luce dei tagli che gravano sugli enti locali e che penalizzano le politiche culturali dei Comuni, come sta a testimoniare - sottolinea il primo cittadino – il dibattito che si è sviluppato di recente su alcuni quotidiani inerenti alle difficoltà per le biblioteche pubbliche di acquistare nuovi libri» air max sneaker .

«Nel giorno della festa dell’Unità Nazionale – sottolinea Colasanti – ci piace ripetere che la letteratura è innanzitutto un diritto collettivo e mai un privilegio. È una forza che nega il bisogno e la paura di affermare la dignità dell’esistenza. Per questo motivo viene proposto ed organizzato un nuovo e ricco strumento di lettura messo a disposizione da uno dei grandi critici e storici letterati dell’Italia Contemporanea». Si tratta di un Fondo veramente eccellente di letteratura contemporanea che consta di circa 7.000 volumi, tutti dedicati alla narrativa e saggistica degli ultimi 40 anni, e che si affiancherà al già esistente PIC, Centro di Poesia Italiana Contemporanea, ideato dall’Associazione Frascati Poesia all’interno della Biblioteca Comunale con un patrimonio di circa 8.000 volumi. Un lascito, dunque, di libri specializzati, offerti all’uso libero della cittadinanza che verrà implementato negli anni a venire. «Ci sono tante ragioni – ha spiegato Giulio Ferroni – per la mia donazione. Gli anni passano e si inizia  a pensare che fine faranno i libri raccolti in una vita. Così, se c’ è un’istituzione disposta a farne un uso adeguato questo rappresenta un’ottima soluzione. Abitando in zona  e apprezzando il lavoro culturale fatto in questi anni dal Comune e dall’Associazione Frascati Poesia, e anche per motivi affettivi, ho scelto Frascati. Sono tutti libri del secondo Novecento e non è una donazione chiusa, man mano verranno incrementati. Darli al Comune di Frascati e sapere che saranno curati dall’Associazione Frascati Poesia, che continua il lavoro iniziato dal carabiniere, libraio e poeta, fondatore del Premio Poesia, Antonio Seccareccia, per me significa onorare la passione disinteressata per i libri e la cultura» cheap air jordan .

You must be logged in to post a comment.

© Copyright Associazione Frascati Poesia - Theme by Pexeto