Luciano Luisi


Nasce a Livorno nel 1924 trascorrendo l’infanzia tra Lombardia e Parma. Vive a Roma dove si è affermato come giornalista culturale alla televisione. Ha insegnato “Giornalismo televisivo” all’Università Pro Deo di Roma e “Storia dell’Arte” all’Accademia di Belle Arti di Foggia. Ha collaborato con scritti di arte e letteratura a numerosi quotidiani e a riviste specializzate. Ha diretto “L’informatore librario”. Ha curato monografie su Luzi, Prisco, Pratolini, Sciascia. Folta la sua pubblicistica per le arti figurative con decine di pubblicazioni in catalogo e numerose monografie.

Ha pubblicato le raccolte di poesie:

Racconto (Guanda, 1949)
Piazza Grande (Cappelli, 1951)
Ho viaggiato tutta la notte (Vallecchi, 1958)
Un pugno di tempo (Guanda, 1967)
Amar perdona (Quaderni di Piazza Navona, 1979)
La vita che non muta (Premio Pandolfo, 1980)
Nella cronaca (Dossier Arte, 1982)
La sapienza del cuore (Rusconi 1986/1987)
Io dico una conchiglia (Ed. Galleria Poggiali, 1989)
Il doppio segno (Schena 1994)
Il giardino e altri haiku (Marco Ed., 1998)
Il silenzio (Book Ed., 1999)
Nonostante (Passigli, 2004).

Ha inoltre pubblicato:

Le mani nel sacco (Camunia, 1992)
Livorno storia e memoria
La farfalla vanesia (Paideia, 2001)
Lo scrittore e l’uomo (Mucchi, 2001).

© Copyright Associazione Frascati Poesia - Theme by Pexeto