Domenico Adriano


Presidente

Domenico Adriano è nato a Coreno Ausonio nel 1948. Vive a Roma dal 1965. Per un breve periodo ha insegnato nelle scuole elementari; dal 1976 al 1982 è stato libraio e editore nel quartiere romano di Testaccio. Iniziò a diffondere la poesia tramite il quotidiano «Lotta Continua». È stato poi titolare per «Avvenimenti» di una rubrica settimanale che ha rincorso dal 1989 al 2000 la storia dei poeti e della poesia di ogni tempo e letteratura. Ha curato diverse antologie di poesia, la più recente “Dall’alto del Gianicolo vedo i Castelli Romani. (Poeti a Frascati 1959 – 2006)”, Crocetti Editore, Milano 2007, con Arnaldo Colasanti per raccontare il Premio Nazionale Frascati Poesia Antonio Seccareccia. Dirige e ha diretto collane di poesia: insieme con Giuliano Manacorda, Francesco De Nicola e Rodolfo Di Biasio. Suoi testi sono stati tradotti in russo, in inglese, in francese, in spagnolo e in esperanto. I suoi libri di poesia: La polvere e il miele, L’Officina Libri, Roma 1977; Bella e Bosco, Stamperia dell’Arancio, Grottammare 1995 (premio Libero de Libero); Bambina mattina, Il Labirinto, Roma 2002, 2ª ed. 2005 (in inglese e in francese, per la cura di Barbara Carle e Michel Sirvent, Ghenomena, Formia 2013, edizione di novantanove esemplari); Papaveri perversi, Il Labirinto, Roma 2008; Dove Goethe seminò violette, Il Labirinto, Roma 2015.

 

 

© Copyright Associazione Frascati Poesia - Theme by Pexeto